LE MACCHINE, GLI AIUTANTI DELL’UOMO

Le aziende agricole, ormai, sono dotate degli strumenti tecnici più evoluti.

L’unica nostra concessione alla tecnologia avanzata è un atomizzatore “Caffini Drift Stop Evo” a recupero di prodotto con pannelli di protezione. Utilizzo di prodotti mirati, senza sprechi, e minor dispersione per la salvaguardia dell’ambiente e delle persone.

Il vigneto passa prima dalle nostre mani e se cercherete macchine che effettuino potature, legature od altre strane lavorazioni, beh, lasciatecelo dire, qui non ne troverete.

Il numero considerevole di zappe presenti nella nostra azienda rende l’idea dell’approccio che vogliamo avere.

Poi, certamente, ci avvaliamo di trattori leggeri, tagliaerba a dischi per il taglio dell’interfilare, erpici rotanti per la lavorazione del cavallo tra le piante e zappatrici di filare. Ma tutto ciò che è meccanico dev’essere il meno invasivo possibile per le piante e per il terreno. A conferma di quello che noi vogliamo essere e dare, dal 2016 il vigneto è entrato nel programma di conversione biologica.